Aldo Palazzeschi


Also found in: Wikipedia.

Palazzeschi, Aldo

 

(real surname Giurlani). Born Feb. 2, 1885, in Florence; died Aug. 17, 1974, in Rome. Italian writer.

Palazzeschi began his literary career as a poet in 1905. His poetry is characterized by irony and skepticism. In search of new forms, he came close to futurism, but he disassociated himself from that movement in 1914. His prose bears the traits of romanticism and is imbued with irony, as in the novella-parable Perelà, The Man of Smoke (1911). His major work, the novel The Sisters Materassi (1934; Russian translation, 1968), is written in the tradition of critical realism and depicts the failure of bourgeois morality. He was the author of numerous short stories, many of which are included in the collection All the Novellas (1957). He also wrote memoirs entitled The Joy of Memory (1964), the fantastic novel The Doge (1967), and the satirical psychological novella The Story of One Friendship (1971).

WORKS

Il buffo integrale. [Milan-Verona, 1966.]

REFERENCES

Pullini, G. A. Palazzeschi [Milan, 1965.]
Miccinesi, M. A. Palazzeschi. Florence [1972].

G. D. BOGEMSKII

Mentioned in ?
References in periodicals archive ?
This same anti-Romantic attitude is also shared by the third author Godioli addresses, Aldo Palazzeschi.
In the experimental poem "La passeggiata" ("The Walk"), first published in 1913 in the second edition of L'incendiario (The Arsonist), (1) Aldo Palazzeschi stages the phantasmagoric vision-in-motion of a modern Italian metropolis.
E grande la fortuna che da un po' di tempo a questa parte e toccata in sorte a Aldo Palazzeschi.
Semiotics of Re-Reading: Guido Gozzano, Aldo Palazzeschi, Italo Calvino.
He is the author of two books on the work of Aldo Palazzeschi (1990, 1994) and of To Hyphenate or Not to Hyphenate: The Italian/American Writer, or An "Other" American?
Perella, con il collega Ruggero Stefanini, e anche il traduttore del romanzo II codice di Perela (1911) di Aldo Palazzeschi (pen name, per Aldo Giurlani, 1885-1974): Man of Smoke.
Grande e la fortuna che da qualche tempo a questa parte e toccata in sorte a Aldo Palazzeschi.
This article addresses the issue of self-effacement in the earliest novel by Aldo Palazzeschi.
Il romanzo Sorelle Materassi di Aldo Palazzeschi, anticipato in cinque puntate sulla Nuova Antologia nell'estate-autunno 1934 (1 agosto, 16 agosto, 1 settembre, 16 settembre, e 1 ottobre), poi subito edito in volume, per i tipi fiorentini di Vallecchi, a meta dicembre dello stesso anno, e accolto con clamore da una nutrita schiera di recensori.
L'occasione e quella di offrire al pubblico degli studiosi dell'avanguardia la reperibilita in volume di studi di un autore i cui precedenti sondaggi critici sono diventati dei punti di riferimento per la messa a fuoco di personalita importanti del primo Novecento letterario come Massimo Bontempelli, Aldo Palazzeschi e Filippo Tommaso Marinetti.
More convincing are the two chapters on the work of Aldo Palazzeschi.
Il numero monografico che la rivista fiorentina dedica ad Aldo Palazzeschi, raccogliendo interventi di studiosi attivi in Italia e negli Stati Uniti, e strumento utilissimo per chi voglia seguire da vicino le piu recenti vicende critiche ed editoriali dell'opera dell'estroso poeta e narratore--dagli esordi futuristi alle ultime prove degli anni Settanta--e intanto approfondire la conoscenza di una personalita umana e artistica tra le piu originali e complesse del nostro tempo.