Giuseppe Parini


Also found in: Wikipedia.

Parini, Giuseppe

 

Born May 23, 1729, in Bosisio, now Bosisio-Parini, Como; died Aug. 15, 1799, in Milan. Italian poet.

An outstanding teacher, Parini became a priest in 1754. His odes The Rural Life (1758), The Open Air (1759), and Upbringing (1764) glorify the man who is brought up with work and is close to nature. His central work is the narrative poem The Day (parts 1–4, 1763–1804), comprising Morning, Midday, Evening, and Night. The Day is a satire on the idleness and spiritual emptiness of the aristocracy; in lyrical digressions the sorrowful voice of a poet-citizen can be heard. Parini’s poetry represents one of the peaks of Italian Enlightenment classicism.

WORKS

Tutte le opere, edite ed inedite. Florence, 1925.

REFERENCES

De Sanctis, F. Istoriia ital’ianskoi literatury, vol. 2. Moscow, 1964.
Sapegno, N. Poetica e poesia del Parini. Rome, 1960.
Fubini, M., and E. Bonora. Interpretazione del Parini. Milan [1966].
Petronio, G. Parini e I’illuminismo lombardo, 2nd ed. Bari, 1972.
References in periodicals archive ?
Giuseppe Parini compare come personaggio in quattro opere della letteratura italiana: nelle Ultime lettere di Jacopo Ortis di Ugo Foscolo del 1817, nell'Operetta morale intitolata Il Parini ovvero della gloria di Giacomo Leopardi del 1824, nelle Confessioni di un italiano di Ippolito Nievo del 1867 e nel romanzo storico Cent'anni di Giuseppe Rovani del 1869.
Giuseppe Nicoletti specifica in una nota all'edizione da lui curata delle Ultime lettere che "la rappresentazione della personalita pariniana e parsa ai critici sforzata nei suoi termini storici, per essere viceversa sottoposta con una certa enfasi mitografica (gia avviata dalla fortunata prefazione al primo volume delle Opere di Giuseppe Parini pubblicate e illustrate da Francesco Reina, Milano Genio Tipografico, 1801) a un processo di eroicizzazione, divenuto in seguito alimentato di un filone risorgimentale e culminato nelle pagine pariniane di De Sanctis" (Foscolo 1997: 131).
Il personaggio storico di Giuseppe Parini, coltivato e poi ampliato dalla critica fino alla mitizzazione, diventa un personaggio letterario proprio con l'opera di Foscolo.
Ci sono tre incontri fra Jacopo Ortis e Giuseppe Parini, tre frammenti che servono a introdurre, sviluppare e concludere il contatto fra i due personaggi.
Gli studi su Giuseppe Parini inclusi in questo volume sono frutto di interventi a convegni commemorativi promossi dall'Universita Cattolica e dall'Universita degli Studi di Milano nel 1999 per il duecentesimo anniversario della morte del poeta.