divide

(redirected from dividere)
Also found in: Dictionary, Thesaurus, Medical, Legal, Financial.

divide

Chiefly US and Canadian an area of relatively high ground separating drainage basins; watershed

divide

[də′vīd]
(geography)
A ridge or section of high ground between drainage systems.
(mathematics)
One object (integer, polynomial) divides another if their quotient is an object of the same type.
(science and technology)
A point or line of division.
References in periodicals archive ?
Un'attivita interessante potrebbe essere quella di dividere gli studenti in gruppi chiedendo loro di disegnare una scena del film che indichi in modo particolare un elemento della cultura italiana, oppure individuare una situazione del film, una frase o un'immagine che, a loro parere, rappresenti fortemente la cultura italiana, e poi presentare i risultati del lavoro alla classe motivando le ragioni della scelta.
La strategia piu ragionevole e quindi quella di chiudere ogni partita velocemente--in questo modo il gioco della vita, affrontato con intelligenza, porta a dividere la grande sfida onnicomprensiva, dalle enormi poste in gioco, in una serie di partite veloci e brevi con piccole poste in gioco.
La questione e molto piu complessa; sicuramente nel mondo moderno non e piu possibile dividere il mondo in due meta.
La strategia piu ragionevole e quindi quella di chiudere ogni partita velocemente -- in questo modo il gioco della vita, affrontato con intelligenza, porta a dividere la grande sfida onnicomprensiva, dalle enormi poste in gioco, in una serie di partite veloci e brevi con piccole poste in gioco.
Ma la solitudine del neoteros, l'incomprensione inevitabile a cui va incontro, il suo isolamento dalla societa letteraria gelosa di dover dividere il suo gia scarso potere con un ultimo arrivato, non sono attribuibili solo al destino cinico e baro e all'invidia dei mediocri, bensi a un fattore essenziale, connesso con la natura stessa del talento poetico.
I laureati offre una visione agrodolce dei trentenni sfaticati e disoccupati dell'Italia contemporanea, costretti a dividere l'appartamento e alle prese con fantasie sentimentali o faccende quotidiane.
Questo per concludere che in me vive un'identita profonda tra l'esperienza della poesia e quella della scommessa ippica: un'esperienza diretta di percezione amplificata del mondo e delle parole, dei ritmi, dei suoni necessari per articolare un pensiero potenziato, da dividere davvero con qualcuno, perso in rondo a uno spazio e a un tempo che non potranno ne dovranno mai piu coincidere coi miei.