Vinca

(redirected from vincere)
Also found in: Dictionary, Thesaurus, Medical, Legal.

Vinča

 

a Neolithic culture (end of the fifth, beginning of the fourth millenium B.C.) on the Balkan Peninsula. This culture was widespread mainly in the valleys of the Vardar and Morava rivers. It derives its name from the vinča Tell (10m high) on the southern bank of the Danube near Belgrade (excavations were carried out here by M. Vasić beginning in 1908). Only the foundation layers of the vinča Tell date back to the vinča culture proper. The most ancient dwellings of the culture were semidugouts; later dwellings were rectangular, timber structures. Implements include long-bladed stone axes with curved edges, hoes, and adzes made of deer antlers; other tools were made of obsidian. Small objects were fashioned of copper. The delicate, gray and black, glazed ceramics have ribbon-like incised ornamentation forming spiral and winding designs. Of interest are the anthropomorphic and zoomorphic vessels and figurines. The population engaged in farming, livestock raising, and fishing. The vinča culture replaced the Starcevo culture.

REFERENCES

Vasić, M. Preistoriska vinča, vols. 1-4. Belgrade, 1932-36.
Milojčć, V. “Köröš—Starčevo—Vinča.” In Reinecke—Festschrift .… Mainz, 1950.
Garašanin, M. V. Hronologija vinčanske grupe. Ljubljana, 1951.

V. S. TITOV

References in periodicals archive ?
Non nego ch'alcuni non ce ne siano che per disegno si lascin vincere o d'amore o d'altro che si sia; ma molti ancora il fanno semplicemente per creanza.
Lei sa ch'io vado pazzo per gli scappellotti; e quando, su per i libri, qualche grande me ne assesta uno, godo tutto come purificato d'un errore ch'io non sapevo vincere.
In Group B, Natus Vincere, better known as (http://us.
D is the latest musical project formed by Vincere Sylph.
Attraverso questa sfida i due maestri del gioco maturano esperienze simili ed opposte, alimentano con arte, energia entusiasmo e disperazione il fuoco della loro passione comune, finendo per perseguirsi pur di vincere la loro ultima partita, rivincita e vendetta allo stesso tempo.
Nei paragrafi iniziali dell'Apologia platonica, infatti, subito dopo il proemio, Socrate si appresta a smentire le accuse piU antiche, sedimentatesi negli anni ma del tutto fasulle, relative alla sua condotta di vita (l'imputato indaga le cose del cielo e della terra, fa vincere l'argomento perdente e da lezioni su tutto questo: cfr.
See Fabrizia's explicit Statement in this connection: "Pertanto questi vostri uomini savi non deono misurare questa inutilita dallo avere perduto una volta, ma credere che, cosf come e' si perde, e si possa vincere e rimediare alla cagione della perdita.
The poet explains that his nature compels lechery (Res est arduissima vincere naturam, st.
Essa deve porsi l'obiettivo di vincere la "resistenza" del pubblico a concedersi al fluire di manifestazioni vitali, miniaturizzate e mediate dalla creazione scenica (Bragaglia, 1929b: 143): "la scenotecnica e diventata per noi la vera poetica teatrale del tempo, cioe la essenza stessa della rivoluzione scenica.
Io ho cercato sempre di non farmi vincere dalla paura, perche quando si e nel pericolo puo riuscire dannosa che fa perdere il lume della ragione.
Per vincere il disagio il mio vicino ed io ci siamo messi a parlare.