Popolo, Il

Popolo, Il

 

(The People), an Italian daily newspaper published in Rome. Founded in 1944, II Popolo is the central organ of the Christian Democratic Party, the largest and most influential Italian bourgeois party. Circulation, 106,000 (1976).

Mentioned in ?
References in periodicals archive ?
Gli articoli "brasiliani": Tamburi brasiliani, gia apparso in Milano sera (26 luglio 1949); Bach in Brasile, gia apparso in Il Giornale (21 giugno 1949) verranno pubblicati in Il Popolo, il primo, il 27 novembre 1949, col titolo La fanfara di Campinas; il secondo, col titolo Bach in un salotto tra commercianti, il 7 dicembre 1949.
Nel diciassettesimo secolo, quando le opere si sviluppavano gradualmente per intrattenere il popolo, il tema centrale della storia e quello secondario erano intrecciati: vi era una rotazione di scene comiche e serie, prendendo forma in particolari paesaggi e questo e anche il motivo principale per cui Arcadia (13) volle riformare lo scenario delle opere.
(5) Nella sua breve analisi del poemetto, Boyer pone in evidenza come i sei capitoli dei componimenti si organizzino sostanzialmente attorno a tre concetti distinti, i quali possiedono una funzione strutturante attraverso la quale istituiscono un continuo "gioco" di domande e risposte: la coscienza borghese dell'intellettuale e l'anima del popolo, il dovere e la rabbia di comprendere la razionalita della Storia e, infine, il ruolo dell'individuo di fronte ai potere costituiti (128).
Un'analisi comparativa fra il testo della vulgata e quello desommiano intende mettere in luce la componente "ebraica" di canti, la gioia del dialogo con la divinita (per quanto tormentato possa essere), l'aspirazione alla liberta, il senso dell'ingiustizia patita da tutto un popolo, il senso di un rapporto piu intimo con il Dio-Padre piu intimo di quanto la Chiesa controriformista non consenta; e tutto questo in un linguaggio che acquista forza e incantesimo dal ricorso alle ripetizioni, alle perifrasi concettose, al lessico e alla sintassi che e insieme aulica e popolare, e tutta una serie di altre strategie linguistico-retoriche che Ilaria Scola evidenzia con notevole finezza interpretativa.
Er chola dove esso te l'a data perche tu guadagni chon essa in a operarla in bene et tu la operi in inganare il popolo, il quale e ignorante, rende il consentimento."