declinate

(redirected from declinare)
Also found in: Dictionary.
Related to declinare: decathlon

declinate

[′dek·lə‚nāt]
(biology)
Curved toward one side or downward.
McGraw-Hill Dictionary of Scientific & Technical Terms, 6E, Copyright © 2003 by The McGraw-Hill Companies, Inc.
Mentioned in ?
References in periodicals archive ?
L'Europa per essere arcipelago, tuttavia, non puo restare Essa e radicata in cio che e, ma deve poter declinare se stessa, aprirsi, donarsi, spendersi.
Il presupposto bruniano costituisce, dunque, un enorme tesoro per l'intera, nuova, universale umanita: un'umanita liberata da guerre e violenze, capace di declinare il religioso all'interno dello stesso spirito laico, capace di quella stessa molteplicita infinita cosi cara alla speculazione del filosofo di Nola.
Neque enim declinare licuit hoc negotium, neque non invitus potui id agere, quod ab artis medicae studiis, quibus me et vitae ratio et munus academicum adstringit, toto pene, quad aiunt, coelo remotum est" (1730a, 1:26).
Similarly, in Il romanzo del Novecento Debenedetti writes of Tozzi's aim to "fare esistere personaggi, cose, fatti che trasmettono un loro senso, senza declinare un loro perche, soprattutto senza giustificare la presenza o le ragioni intellettuali o sentimentali di chi ne registra l'apparire, o li mette in scena" (85).
Sulla scia della Linguistica educativa, i due autori prendono in considerazione tre parametri generali su cui declinare l'intero processo elaborativo dei loro manuali: i bisogni socio-educativi e linguistici degli apprendenti; le esigenze linguistiche della societa di arrivo; la multicanalita degli strumenti didattici.
Nelle pagine successive e lo stesso Leo Valiani, cioe il personaggio Andrea Valenti, a declinare una celebre coppia ideale della riflessione politica leviana, introducendo le parole--mondo "Luigini" e "Contadini".
Si tratta di argomenti indubbiamente comuni alla trattatistica sull'ottimo principe, ma che assumono, in pagine dedicate al Signore di Bologna, un significato che non pare improprio provare a declinare e ricontestualizzare all'interno dell'orizzonte cittadino.
Secondo questa visione la Teologia offre al Diritto canonico le basi <<pre-giuridiche>> ed il fine <<meta-giuridico>> (136) in funzione dei quali operare, lasciando al Diritto canonico l'incombenza concreta di declinare questi elementi <<generici>>, ma altrettanto immutabili, nelle diverse situazioni concrete di vita della Comunita di fede (137).
[...] Mi affrettai, naturalmente, a declinare l'offerta.